Logo ItaliaAdozioni
M
Condividi
01 Ottobre, 2020

Centri medici per il bambino adottato all’estero

Si consiglia di rivolgersi, per uno screening completo, al Centro di riferimento più vicino
Paola Sgaramella
Pediatra ospedaliera, con plurime esperienze di assistenza sanitaria in paesi in via di sviluppo (Sry-Lanka, Brasile, Colombia, Haiti, Mozambico, Uganda).

In Italia sono a disposizione del bambino immigrato 22 Centri di riferimento ove sono stati standardizzati percorsi sanitari mirati ad identificare precocemente malattie tipiche dei paesi di provenienza.

Di questi 19 seguono il protocollo diagnostico assistenziale per l’accoglienza sanitaria del bambino adottato all’estero, concordato nel 2002 al 58° Congresso della Società italina di Pediatria ed approvato dalla Commissione Adozioni Internazionali.

Gli altri 3, contrassegnati con un asterisco (*), seguono lo stesso protocollo diagnostico-terapeutico, ma non hanno chiesto di entrare a far parte del Gruppo di lavoro per il Bambino Immigrato.

Tante malattie endemiche dei paesi in via di sviluppo, in Italia non esistono e spesso comuni laboratori non sono attrezzati per la ricerca di certi germi, pertanto si consiglia di rivolgersi, per uno screening completo, al Centro di riferimento più vicino.

I Centri sono distribuiti nelle seguenti Regioni (puoi cercare l’ubicazione dei centri nella nostra mappa dell’adozione):

  • Torino
    1. Osp. Infantile “Regina Margherita” – Ambulatorio di accoglienza sanitaria per i bambini adottati all’esteroDirettore: Dr. Vinicio SantucciReferente: Dott.sa Silvia Garazzino (silvia.garazzino@unito.it)Telefono: 011 3131704Fax: 011 3135032Email: ambulatorio.adozioni@oirmsantanna.piemonte.it
  • Novara
    1. Az. Osp. Maggiore – Ambulatorio di pediatria preventiva e sociale – adozioniDirettore: Prof. Luigi MaiuriReferente: Dr. Mauro Zaffaroni (mauro.zaffaroni@maggioreosp.novara.it)Email: ambulatorio.adozioni@maggioreosp.novara.it
  • Tradate (VA)
    1. Pres. Osp. Tradate – Ambulatorio di accoglienza sanitaria per il bambino adottato all’esteroDirettore: Dr. Marco Sala, Dr. Filippo Speranza, Dott.ssa Elisabetta ParoloReferente: Dott. Filippo Speranza (filippo.speranza@asst-settelaghi.it), Dott.ssa Elisabetta Parolo (elisabetta.parolo@asst-settelaghi.it)Telefono: 0331 817416Fax: 0331 817415
  • Milano
    1. Osp. S. Carlo Borromeo – Centro di riferimento per le adozioni internazionaliDirettore: Dr. Alberto Podestà (alberto.podesta@asst-santipaolocarlo.it)Referente: Dott.ssa Concetta Scalfaro (c.scalfaro@fastwebnet.it), Dott.ssa Monica TonellaTelefono: 02 4022 2873, 02 4022 2301, 02 4022 2304Fax: 02 4022 2268Email: seg.pediatria.hsc@asst-santipaolocarlo.it
    2. Osp. S. Paolo – Centro di riferimento per i minori adottati e immigratiDirettore: Dr. Giuseppe BanderaliReferente: Dott.ssa Rosangela Arancio (rosangela.arancio@asst-santipaolocarlo.it)Telefono: 02 8184 4737, 02 8184 4098Email: bambininelmondo.ped@ao-sanpaolo.it
  • Negrar
    1. Osp. S. Cuore – Centro per l’accoglienza del bambino adottato all’esteroDirettore: Dr. A. DeganelloReferente: Dr. Giorgio Zavarise (dr.zavarise@gmail.com), Dr. Francesco DoroTelefono: 045 6013786, 045 6013580, 045 6013257Fax: 045 6013294Email: saluteadozione@sacrocuore.it
  • Treviso
    1. Osp. Ca’ Foncello – Centro di Riferimento per minori adottati e immigrati / Ambulatorio infettivologico pediatricoDirettore: Prof.ssa Liviana Da DaltReferente: Dott.ssa Francesca Maschio (fmaschio@ulss.tv.it)Telefono: 0422 322262
  • S. Vita al Tagliamento (PN)
    1. Osp. S. Maria dei Battuti – Servizio di accoglienza sanitaria per il bambino adottato all’estero ed immigratoDirettore: Dr. F. ColonnaReferente: Dott.ssa Laura Casali (laura.casali@aas5.sanita.fvg.it), Dott. Franco ColonnaTelefono: 0434 841480, 0434 841491Fax: 0434 841593
  • Rovereto
    1. Osp. S. Maria del Carmine – Centro di riferimento del bambino migrante e adottato all’estero / Ambulatorio di infettivologia pediatricaReferente: Dott.ssa Anna L. Lauriola (annalina.lauriola@apss.tn.it)Telefono: 0464 403409, 0464 403977, 0464 404872
  • Bologna
    1. Policlinico S. Orsola – Cl. PediatricaReferente: Prof. Giampaolo Ricci, Dott.ssa Francesca Cipriani (francesca.cipriani8@unibo.it)Telefono: 051 214375911
  • Parma
    1. Osp. Dei Bambini “Pietro Barilla” – Pediatria/amb. Bambino adottatoDirettore: Dr. Gianluigi De Angelis (gastroenterologo)Referente: Dr. Icilio Dodi (idodi@ao.pr.it), Dr.ssa Valentina Maffini (vamaffini@ao.pr.it)Telefono: 0521 702224, 0521 702225Fax: 0521 704771
  • Ancona
    1. Policlinico – Cl. pediatrica/Centro regionale per bambini affetti da s. di down e adottatiDirettore: Prof. Carlo CatassiReferente: Dott.ssa Rosanna Cordiali (rosanna.cordialii@ospedaliriuniti.marche.it), Lucia Santoro (lucia.santoro@ospedaliriuniti.marche.it)Telefono: 071 5962365Fax: 071 36281
  • Firenze
    1. Osp. Pediatrico Meyer – Servizio per il bambino adottato e immigratoDirettore: Prof. Maurizio de MartinoReferente: Prof.ssa Elena Chiappini (elena.chiappini@unifi.it)Telefono: 055 5662588, 055 5662411Fax: 055 5662830
  • Roma
    1. Policlinico Gemelli – Ambulatorio di etnopediatriaDirettore: Dr. Pietro ValentiniReferente: Dr. Pietro Valentini, Dr. Davide Pata, Dr.ssa Arianna Turriziani ColonnaTelefono: 333 8996602Email: etnopediatria.gemelli@gmail.com
  • Pescara
    1. Osp. S. Spirito/Presidio osp. di Penne – Servizio regionale di assistenza per il bambino immigratoDirettore: Dr. Giuliano LombardiReferente: Dott.ssa Giuseppina De Michele, M. Teresa AnzellottiTelefono: 085 4252496
  • Napoli
    1. Santobono-Pausilipon – Pediatria 2/patologie bambino immigratoDirettore: Dr. Luigi MartenucciReferente: Dr. Pierluigi Vuilleumier (piervuilli@libero.it), Dott.ssa Angela Boccieri (a.boccieri@santobonopausilipon.it)Telefono: 081 2205880, 081 2205840Fax: 081 2205847
  • Palermo
    1. Policlinico P. Giaccone – Amb. pediatrico multiculturaleReferente: Dr. Mario Giuffrè (mario.giuffre@unipa.it), Dr.ssa Simona La Placa (simonalaplaca@libero.it)Email: ambpedmulticultura@policlinico.pa.it
  • Genova
    1. Osp. Pediatrico Gaslini – U.O. malattie infettive/Amb. DH per bambino adottatoDirettore: Dr. Giuseppe Losurdo (giuseppelosurdo@ospedale-gaslini.ge.it)Telefono: 010 56362457
  • Bari
    1. Osp. Pediatrico “Giovanni XXIII” – U.O. malattie infettive/servizio accoglienza bambino adottato all’estero e immigratoDirettore: Dr. Cesare Di BariTelefono: 080 5596564Email: malinfpedbari@libero.it
  • Lecce
    1. Distretto Socio-Sanitario Nardò – Centro di riferimento per l’accoglienza del bambino adottato all’esteroReferente: Dr. D. Bove, Adele ChianellaTelefono: 0833 568383, 0833 568292Email: areasociosanitaria@ausl.le.it

Centri di riferimento nella pagina del Gruppo di Lavoro Nazionale per il Bambino Immigrato (GLNBI).

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli